19 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, arriva la carovana dei diritti FLC CGIL

Riveviamo e pubblichiamo un comunicato a firma FLC CGIL. “Il 29 febbraio 2024 la Carovana dei diritti FLC CGIL arriva a e provincia con un solo ed unico messaggio forte e chiaro: la conoscenza è una, unica, unita. Il tour della carovana dei diritti, che, fino al prossimo giugno, coinvolgerà tutto lo stivale, ha l'obiettivo di spiegare le ragioni dell'opposizione alla legge sull'autonomia differenziata. Dall'accensione del motore ad oggi, il viaggio della carovana è stato un'occasione sia per praticare una nuova idea di sindacato di strada sia per promuovere, di tappa in tappa, momenti di sensibilizzazione della cittadinanza, volantinaggi, incontri, assemblee e iniziative di piazza sui temi dell'autonomia differenziata, del lavoro, del diritto allo studio, dell'istruzione e della ricerca pubblica, della questione salariale, della precarizzazione del lavoro, della privatizzazione e del definanziamento di scuola, università, ricerca e Afam, del dimensionamento scolastico. La carovana dei diritti è stata e continua ad essere la presa di parola di chi vuole unire l'Italia anziché dividerla, a partire dalla salvaguardia del valore nazionale dell'istruzione, così come sancito dalla Costituzione. La scuola deve essere lasciata fuori dal processo di regionalizzazione del Governo e ne va preservata la sua missione principale: la costruzione della cittadinanza, la condivisione di valori e il senso di appartenenza, che fondano la convivenza democratica. Non possono esistere presupposti democratici in assenza di coesione sociale e la democrazia passa necessariamente per una scuola unita. Nelle iniziative che abbiamo programmato il messaggio è che il diritto all'apprendimento deve essere esercitato e garantito in ogni luogo del nostro Paese perché è un diritto nazionale, non regionalizzabile, ed esigibile a prescindere dai confini territoriali dei governi locali. Il nostro appello e la nostra richiesta, esplicita e non incrinata da dubbi, è una sola: si tenga la scuola “organo costituzionale” fuori dal processo tracciato dal DDL n. 615. Perché nella scuola – unica nelle finalità, nazionale nell'ordinamento, uguale nei diritti dell'alunno/a – risiede la nostra appartenenza alla comunità nazionale”.

PROGRAMMA

ARRIVO DELLA CAROVANA – 29 febbraio 2024

h 8:00 ROSETO DEGLI ABRUZZI IIS “Moretti” – Volantinaggio e interviste a docenti

h 9:00 ROSETO DEGLI ABRUZZI Mercato cittadino – Volantinaggio e incontro tra sindacato e cittadine e cittadini

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie