18 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Pallacanestro perde a Imola 78 a 77

Battuta d'arresto per Roseto che cade al PalaRuggi di contro i padroni di casa dell'Andrea Costa per 78-77 al termine di una gara in cui è successo proprio di tutto. A decidere il match i due tiri liberi di Ranuzzi a 7 decimi dallo scadere, dall'altra parte poi la preghiera di Santiangeli non è andata a buon fine. Con la sconfitta in terra emiliana Liofilchem che perde il primato della classifica a scapito di Ruvo, secondo posto a meno due dai pugliesi ed a pari punti con San Vendemiano (ma al momento con scontro diretto a favore).

Dopo 5 vittorie in fila arriva lo stop, con i biancazzurri che non perdevamo in trasferta dal lontano 6 dicembre a San Severo, e per uno curioso scherzo del destino anche in quell'occasione sconfitta arrivata praticamente a tempo scaduto e con i tiri liberi di Pierotti: grande gara però degli interpreti in campo, Durante e Tamani su tutti, nonostante le assenze dell'ultimo minuto di Klyuchnyk e Mantzaris, impossibilitati a giocare e con Santiangeli non al meglio dopo aver saltato gli ultimi allenamenti.

Gara che aveva visto approcciare molto bene Roseto, con Tamani sugli scudi (12 a fine primo periodo), dall'altra parte Imola che teneva grazie alle folate di Austikalnis; secondo periodo Roseto che cercava l'allungo, 21-32 al 13° con un Durante formato Iverson con Imola che poteva fare ben poco. Da lì padroni di casa che crescevano, Roseto cominciava a soffrire in difesa e percentuali locali che salivano vorticosamente, una tripla di Guaiana fermava il tabellone luminoso sul 45-43 dell'intervallo.

Terza frazione in cui Imola provava l'allungo decisivo, una tripla del solito Austikalnis scriveva massimo vantaggio sul 69-55. Roseto faticava in attacco, Corcelli e Drocker facevano il resto. 71-58 a fine quarto, sembra finita. Nel mai dire mai ed allora due triplissime di Donadoni riportavano la Liofilchem sul 71-64 a otto dalla fine. Imola segnava la bellezza di due punti in 5 minuti: Roseto è li, Tamani torna ad essere un fattore ed una tripla di Petracca firma il vantaggio biancazzurro sul 73-74. Corcelli contro sorpassa dall'altra parte, Santiangeli impatta a quota 76-76. Ultimi minuti concitati: Liofilchem che sbaglia tanto dalla lunetta, Durante fa 1/2 a 5 secondi dalla fine, Imola è alle corde ma Ranuzzi si conquista d'esperienza un gran fallo punendo Roseto.

Si torna sul parquet Domenica 10 Marzo alle ore 20:45: al PalaMaggetti arriva Fabriano e servirà tutto l'apporto del pubblico rosetano per tornare alla vittoria.

ANDREA COSTA IMOLA – LIOFILCHEM ROSETO 78-77
(18-24, 45-43, 71-58 )

IMOLA: Ranuzzi 10, Corcelli 11, Sorrentino 2, Marangoni 8, Bresolin n.e., Austikalnis 24, Fazzi 2, Martini , Ronchini n.e., Crespi 10, Drocker 11 Coach. Di Paolantonio

ROSETO: Durante 18 , Maiga 3, Petracca 9, Dervishi n.e. , Donadoni 11, Guaiana 7, Tamani 21, Mantzaris n.e., Thioune 2, Santiangeli 6 Coach. Gramenzi

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie