Roseto degli Abruzzi, si conclude il rinascimento paganese con gli Escatoy

A Montepagano domenica 14 settembre il gruppo musicale Gli Escatoy chiude con un concerto dal vivo in piazza del municipio, la prima edizione del Rinascimento Paganese Rosetano.

Questa estate il 1 agosto è iniziato l’evento chiamato “Rinascimento Paganese Rosetano” e domenica 14 settembre si conclude la rassegna.

Ricordiamo che il tutto è stato diviso per “notti”, abbiamo avuto dal 1 al 5 agosto le notti rosa, dal 7 al 10 le notti bianche, dal 13 al 17 le notti della taranta, dal 20 al 24 le notti medievali, dal 28 al 31 le notti rinascimentali.

Da venerdì 12 settembre e fino a domenica 14  si svolgerà il festival delle energie rinnovabili e la festa del lavoro.

Sempre nell’ambito di queste tre giornate a Montepagano di si svolgeranno incontri e dibattiti sul tema “Energia e ambiente” oltre a proiezioni di documentari a tema.

Nella giornata di domenica, chiamata dagli organizzatori “giornata di riflessione sui temi dell’energia e del lavoro”, dopo l’incontro in piazza del municipio e il dibattito pubblico e la conclusione dei lavori, a chiudere le manifestazioni dalle 21,00 in poi ci sarà in piazza l’esibizione dal vivo del gruppo musicale Gli Escatoy. Un gruppo di amici di Montepagano nati musicalmente alla fine degli anni ’60, e che ancora oggi suonano insieme.

Questi i nomi dei componenti del gruppo, alla batteria Rocco Della Loggia, alla chitarra ritmica Antonio Esposito, alla chitarra solista Vincenzo Pergallini, al basso Domenico Di Giannatale, alle tastiere e voce Mauro Marinelli, voce solista Gabriella Parisciani.

La loro ultima esibizione a Montepagano risale al 1998, esattamente alla serata dell’undici dicembre, dedicata al cantautore Lucio Battisti, all’interno del ristorante Pagus.

Nella loro scaletta sono stati inseriti brani italiani e stranieri che rispondono ai nomi di Procol Harum, Nomadi, Creedence, Camaleonti, PFM, Alunni del Sole, George Harrison, Battisti e tanti altri. Presenta la serata il giornalista Luciano Di Giulio.

La manifestazione Rinascimento paganese e Rosetano è stata organizzata  dall’Associazione Frate Sole, e dal prof. Dino Di Giuseppe, responsabile del progetto del Festival delle energie rinnovabili e del lavoro.

Anastasia Di Giulio