20 Maggio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Teramo, in libertà 2 rom accusati di usura

In libertà due dei rom arrestati dai carabinieri nel corso dell’inchiesta ‘Ghost workers’ relativa a un giro di usura ed estorsioni ai danni di un imprenditore edile di Tossicia. Il Tribunale del riesame dell’Aquila ha accolto il ricorso ed ha ha annullato per “difetto dei gravi indizi di colpevolezza” l’ordinanza di custodia cautelare in carcere e di arresti domiciliari, applicate, rispettivamente, a D. D. R. e alla compagna C. D. R., ordinandone l’immediata scarcerazione degli accusati. Nel ricorso al riesame l’avvocato aveva sostenuto l’assoluta insussistenza dei gravi indizii di colpevolezza, illogicità e contraddittorietà della motivazione dell’ordinanza di custodia cautelare e contestato le accuse formulate dal pm. I due coniugi sono tornati in libertà, dopo meno di un mese di arresti.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie