Montesilvano, arresto per circonvenzione di incapace

circonvenzione

A sono stati arrestati un uomo e una donna accusati di circonvenzione di persona incapace.
Le indagini hanno consentito di dimostrare che da tempo l’anziano consegnava quasi l’intera pensione ai due soggetti. I due accompagnavano l’anziano all’ufficio postale e una volta usciti si facevano consegnare parte della pensione.


Per mesi si sono fatti consegnare da un 85enne parte della pensione, mille euro su 1.200, finché il figlio ha informato i Carabinieri.
La vicenda è stata ricostruita dai militari della Stazione di Montesilvano.
I due sono ai domiciliari in base a quanto disposto dal gip su richiesta del pm.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.