Montesilvano, giovane condannato per maltrattamenti a un cane

volpino

Percosse a danno di un cane di piccola taglia.
Gesti che hanno visto l’applicazione di un provvedimento di legge all’indirizzo di un giovane 31enne di , condannato dal tribunale di Pescara al pagamento di una sanzione pecuniaria di 7mila euro come previsto dall’articolo 554 del Codice Penale.
L’Enpa, costituitosi parte civile, ha visto prevalere le ragioni di sdegno legate ai continui soprusi che un volpino subiva in continuazione. È stato un vicino di casa del condannato a filmare con il cellulare i maltrattamenti che avvenivano all’interno delle mura domestiche.
Il cane è stato affidato a persone più responsabili.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.