Pescara, incontro aziende, università, pubblica amministrazione

italian-open-lab

Aziende, tecnici della Pubblica Amministrazione e Università insieme per il secondo incontro organizzato dal collettivo Italian Open Lab a Roma.
Presenti il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, il sottosegretario alla Pubblica Amministrazione, Mattia Fantinati, e il deputato della IV Commissione Difesa, Luigi Iovino.
Per le Università presente l’Abruzzo, rappresentato dal prof. Antonio Teti, dell’Ateneo Chieti , la Campania, con il prof. Palmieri, dell’Università di Salerno, e la Puglia, con il prof. Malerba dell’Università di Bari.
L’incontro ha avuto il supporto dell’ammiraglio Ruggiero Di Biase, presidente del gruppo di progetto C5ISR, del generale Francesco Vestito, Comandante del CIOC, del generale Francesco Noto, a capo della Struttura Progetto Energia, e del comandante Biagio Tampanella, responsabile cyber dell’ufficio del sottosegretario Tofalo. Per le aziende, riferisce il sottosegretario Tofalo che ha postato un resoconto della giornata di lavoro, CY4Gate, Kriptia, Security Brokers, InTheCyber, Telsy, IT Systems, TS-WAY, ReaQta hanno raccontato le loro esperienze chiedendo il supporto delle istituzioni nella promozione dei loro prodotti innovativi.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.