Roseto, assessore richiama all’ordine e decoro

roseto degli abruzzi mare

Roseto, assessore richiama all’ordine e decoro

Petrini scrive ai balneatori richiamando decoro e pulizia come previsto dalle disposizioni della Regione per il 2019.
“La pulizia delle aree in concessione demaniale va garantita tutto l’anno”. A richiamare la disciplina e le disposizioni previste nell’ordinanza balneare 2019 della Regione Abruzzo è l’assessore comunale all’Ambiente Nicola Petrini che proprio nei giorni scorsi ha inviato una lettera agli operatori degli stabilimenti rosetani per ricordare i principi di decoro fissati dalla norma per le aree in concessione.


“Premesso che – scrive l’assessore – sul litorale si formano a causa del vento cumuli di sabbia che devono essere livellati per il ripristino delle quote altimetriche dell’arenile esistente, e considerato che l’ordinanza della Regione per quest’anno, come anche quelle degli anni passati dispone che i concessionari sono tenuti a curare l’estetica, l’igiene e la pulizia dello stabilimento e dell’arenile e della fascia di libero transito fino al battente del mare, si invitano i titolari delle concessioni marittime esistenti a Roseto a mantenere costantemente le costantemente condizioni di decoro durante tutto l’anno”.

Questo considerato anche il fatto che le concessioni di cui dispongono durano, appunto, tutto l’anno.
L’assessore a margine della nota diffusa nei giorni scorsi, ha tenuto a ringraziare e mostrare il suo apprezzamento per tutti quei concessionari che nei giorni scorsi si sono adoperati per rimuovere i cumuli di sabbia nei tratti di loro pertinenza, e non solo, collaborando con l’amministrazione.
Al tempo stesso ha voluto richiamare ai loro obblighi anche quegli operatori- “per fortuna una esigua minoranza” li definisce l’assessore – che alle soglie della stagione turistica e con la Pasqua alle porte, ancora non provvedono a garantire situazioni di decoro davanti agli stabilimenti.
“Un richiamo doveroso – commenta l’assessore – visto che siamo vicini alla settimana di Pasqua e ci attendiamo l’arrivo di parecchi turisti. Ma la mia lettera è stata anche un veicolo per esprimere, a nome del sindaco Sabatino di Girolamo e dell’amministrazione, la gratitudine per tutti quei balneatori che lavorano costantemente per rendere Roseto bella e accogliente”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.