18 Giugno 2024
Sport Abruzzo

Tortoreto, primo Gran Premio automobilistico

La Scuderia Ferrari Club “Val Vibrata” sarà la protagonista principale dell'evento per numero di auto iscritte.
Due sorelle moscianesi unico equipaggio rosa con il numero 22.
Sono previsti oltre 50 equipaggi dal centro-Italia.

Grande soddisfazione del Presidente del club vibratiano, Dino Natali, che con oltre 120 soci, è una delle scuderie con più iscritti in Italia. Proprio dal suo club è risultato il primo iscritto del Gran Premio Città di , il pilota Simone Torquati di Centobuchi (AP), con tre edizioni consecutive vinte (2015-2016-2018) insieme alla sua compagna-navigatrice, la giuliese Roberta Marroni, con una Ferrari 348. Mentre le sorelle Ciccarelli di Mosciano Sant'Angelo, la dott.ssa Lidia consulente notarile e la dott.ssa Mariacristina medico anestesista, si sono registrate con una Ferrari 348 TS berlinetta, numero di gara 22. Per quest'ultime sarà l'occasione di far veicolare il messaggio dell'uguaglianza di genere visto che notoriamente l'ambiente è fortemente maschile. La Scuderia Ferrari Club “Val Vibrata”, nata nel 2003, ogni anno ricorda uno dei soci fondatori, Abramo Guercioni, a cui è intitolato il XVI memorial 2019. Ricordiamo che oltre alle rosse Ferrari, parteciperanno le auto del C.A.S.T. – Club Automoto Storiche Teramo e il Club Porsche Abruzzo-Molise. La manifestazione si svolgerà domenica 9 giugno a Tortoreto con il seguente programma: 8,30 centro storico di Tortoreto alto, iscrizione e briefing con i piloti; ore 10,00 partenza della prima manche attraverso le colline di Tortoreto per terminare sul lungomare centrale di Tortoreto lido; ore 11,30 passaggio e sfilata sul lungomare fino alla Rotonda Carducci e riallineamento di tutte le auto. Ore 12,00 partenza della 2° manche direzione Tortoreto alto; Ore 13,00 arrivo finale di tappa; Ore 13,30 conviviale con le autorità, gli ospiti e tutti gli equipaggi, con la consegna dei premi e pacchi gara contenti i prodotti tipici abruzzesi. Essendo un percorso di regolarità, tutti i partecipanti si dovranno attenere alle regole del codice della strada.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie