San Nicolò a Tordino, assemblea ex scuola Carlo Febbo

L’assessora Comunale alla Partecipazione Sara Falini, convoca per martedì 6 agosto alle ore 20.30 presso il circolo Domingo di San Nicolò una assemblea pubblica per un conffonto sul progetto di riqualificazione della ex scuola Carlo Febbo.

Come noto, nelle settimane scorse si è completato l’iter che ha portato al rifinanziamento per l’intervento. La Giunta regionale ha approvato la proposta dell’amministrazione comunale di tornare ad assegnare lo stanziamento di 551.000 euro. Un risultato che ha chiuso una attività per la quale l’amministrazione D’Alberto era impegnata sin dall’insediamento, con l’obiettivo di recuperare il contributo già assegnato ma sfumato a causa del mancato avvio dei lavori che sarebbero dovuti partire nel 2013. Grazie ad un costante ed attento lavoro di interlocuzione, è stato possibile recuperare i fondi, che ora daranno la possibilità di realizzare l’atteso intervento di riqualificazione funzionale della struttura, di particolare valenza per la principale frazione cittadina. Nell’estate del 2018, la stessa era già stata oggetto di un intervento di bonifica per rimuovere lo stato di degrado, operazione che ne aveva interessato sia l’esterno che l’interno. Contestualmente l’amministrazione tesseva le procedure politico-tecniche per recuperare i fondi, attività iniziata con la precedente Giunta e portata a compimento dall’esecutivo Marsilio.

Si passerà adesso al compimento della fase progettuale, anche in virtù della condivisione delle linee progettuali con i cittadini e le associazioni. I locali erano già stati prospettati in passato dallo stesso D’Alberto per ospitare servizi comunali, un centro di aggregazione per giovani, una sala polivalente, una biblioteca oltre a spazi per le associazioni. Il progetto definitivo sarà pertanto l’espressione degli indirizzi dati e del confronto pubblico.

L’assessore Sara Falini sottolinea: “La riproposizione, anche per questa vicenda, del metodo della concertazione e della partecipazione. Una strategia che l’amministrazione comunale aveva indicato già nel programma elettorale e che sta ora attuando in molteplici operazioni che, ad ampio spettro, star portando avanti. L’incontro del 6 agosto sarà particolarmente importante per i residenti di San Nicolò che porteranno i propri contributi sulla destinazione dell’importante immobile, finalmente recuperato dopo le incertezze e l’abbandono degli ultimi anni. Il confronto consentirà di giungere a decisioni condivise. Saranno comunque anticipati i tempi di realizzazione dell’intervento, anche in virtù dell’anticipazione del finanziamento sancita con la variazione di Bilancio”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: