Corropoli, ritiro cautelativo di un fucile

Carabinieri Auto Alfa
Carabinieri Auto Alfa

A , i Carabinieri di quel Comando Stazione, a seguito della querela per minacce gravi e lesioni personali presentata da una 42enne, del luogo, hanno denunciato in stato di libertà M. R. 42enne, vicino di casa della vittima, ritenuto responsabile di minaccia aggravata e lesioni personali.
L’uomo, per futili motivi, nei giorni scorsi, veniva a diverbio con la denunciante, vicina di casa, minacciandola di morte, arrivando a scagliarle contro con violenza un sasso che la colpiva ad una gamba.
La donna, medicata presso il pronto soccorso del presidio ospedaliero di Sant’Omero veniva giudicata guaribile in gg. 10 (dieci) e successivamente dimessa.
Nella circostanza, i militari intervenuti presso l’abitazione dell’aggressore procedevano al ritiro cautelativo di un fucile e del relativo munizionamento, regolarmente detenuto, compreso il titolo di polizia. Inoltrate, altresì, le comunicazione all’Autorità di P.S..

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.