Lucca, francobollo da record per gli 85 anni di Paperino

paperino record

Al Lucca Comics and Games si festeggia il particolare compleanno del personaggio Disney con una serie di francobolli del maestro Cavazzano, di cui uno entra nel Guinness dei primati.

All’interno della cerimonia di apertura della 53esima edizione di Lucca Comics & Games, svoltasi il 30 ottobre 2019, uno dei momenti salienti è stato dedicato alla celebrazione dell’85esimo anniversario di Paperino.
Il personaggio piumato ha fatto il suo debutto, infatti, nel cortometraggio animato The Wise Little Hen nel 1934 e oggi viene festeggiato con una iniziativa particolare organizzata da Walt Disney Company Italia, ministero dello Sviluppo economico e Poste italiane.
Si tratta infatti dell’emissione di una speciale linea di otto francobolli disegnati dal maestro fumettista Giorgio Cavazzano.

Gli otto soggetti, disponibili dal 30 ottobre presso gli spazi filatelia e negli uffici postali con sportello filatelico, rappresentano il personaggio storico affiancato dalle altre figure simbolo delle sue storie, come Zio Paperone, Nonna Papera, i nipoti Qui, Quo e Qua, Paperina, Archimede Pitagorico, Gastone, Paperinik e la sua celebre auto 313.
In particolare però è stato presentato un francobollo singolo molto speciale e dalle notevoli dimensioni: si tratta infatti di un bollo di circa quattro metri quadrati, una grandezza che lo fa finire direttamente nel Guinness dei primati.
L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ne realizzerà in totale 6 esemplari.

Una carta valore “formato grande”. È sempre un “B” autoadesivo e fluorescente, stampato in digitale e che misura 198,8×164,7 centimetri.

Risulta come dicevamo prodotto in solo sei esemplari non commerciabili ma riservati rispettivamente;
alla Presidenza della Repubblica,
al ministero dello Sviluppo economico,
al Museo storico delle comunicazioni,
al Museo dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato,
alle Poste italiane,
a The Walt Disney company Italia.

Riproduce sempre il papero in vettura.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.