Teramo, Oliva ascolana del Piceno DOP

olive ascolane

Sabato 14 dicembre 2019, dalle ore 09 a Teramo nella Sala Polifunzionale della Provincia in via Comi si parlera’ della identita’ agronomica dell’antico territorio Piceno, che abbracciava Marche e Abruzzo, e delle attuali opportunita’ di sviluppo agricolo e turistico per il teramano.

“Grazie all’Istituto Agrario e Alberghiero Di Poppa Rozzi, a Città dell’Olio e alla Provincia di Teramo e al Comune di Ascoli Piceno si darà voce al Consorzio Tutela e Valorizzazione Oliva ascolana del Piceno DOP e al professor Leonardo Seghetti per far conoscere la antichissima cultivar “ascolana tenera”, i suoi pregi e le sue potenzialità – questo quanto dichiara il consigliere provinciale Domenico Pavone.

Sono invitati tutti i comuni che rientrano nel disciplinare Piceno Dop Ascolana, i professionisti del settore ed anche chi vuole valutare di coltivare questa varietà, a valutare la possibilità di avere il giusto guadagno con questa coltivazione e soprattutto impiantare nuovi alberi e ritornare a coltivare terreni in stato di abbandono.
Alla fine del convegno si degusteranno le vere olive ascolane DOP.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: