Coronavirus, marcia su Roma con 200 persone

roma
roma

Una manifestazione non preavvisata al centro di , con circa 200 persone che hanno raggiunto piazza Venezia con l’intenzione di andare a Montecitorio.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine. La manifestazione innescata dal gruppo “Marcia su Roma” nato sui social.

“Il virus è un trucco per inventare la crisi”, questo urlano i manifestanti bloccati che si trovano all’inizio di Via del Corso, dove hanno organizzato un sit in al centro dell’incrocio.
Alcuni manifestanti indossano magliette con la scritta “Marcia su Roma”, e spiegano: “Al governo vogliamo dire che il virus è un cavallo di Troia, non esiste e per questo molti oggi non indossano la mascherina.
Ci stanno facendo fallire.
Non so quale sia il loro disegno politico, vogliono rifare le regole sociali.‎
Vogliono confinarci e schedarci tutti”.

Dal gruppo si grida lo slogan ‘libertà libertà’ e si canta l’Inno di Mameli.‎

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.