11 Dicembre 2023

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Fase 2 fa esplodere la voglia di fitness. Lungomare e spiaggia presi d’assalto

Pista Ciclabile Roseto degli Abruzzi
Immagine di repertorio della Pista Ciclabile a (Fonte: Wikipedia)

Questa mattina il lungomare di Roseto degli Abruzzi (Teramo) e la spiaggia erano occupati da: corridori, ciclisti e passeggiatori. Tutti coloro che non vedevano l'ora di trasformare il 6 maggio in una tipica giornata estiva e riassaporare la voglia di fare del sano fitness. Fa piacere scoprire che diversi abitanti di Roseto hanno iniziato a riassaporare il gusto di fare attività fisica e molti altri si sono avvicinati a quest'ultima a partire dal 1 maggio. Non è mai troppo tardi, direbbe qualcuno. Altri aggiungerebbero: “mens sana in corpore sano” (locuzione latina estrapolata da un capoverso delle Satire di Giovenale).

Però a questo punto sorge spontanea una domanda: sarà corretto dare sfogo alla voglia sopita di fare attività motoria o avvicinarsi ad essa, dopo tanti tentativi mancati, proprio in una fase delicata (Fase 2) in cui c'è la diffusione di un virus ancora sconosciuto (il )?

Lasciamo a voi lettori la risposta alla precedente domanda. Però ci riserviamo di ricordare che la Fase 2 non implica un “libera tutti” come detto dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. In molte situazioni, come per esempio nella zona nord e nella zona sud del lungomare, ci sono molte probabilità che, visto la carreggiata più stretta, ci si incroci e non si riesca ad assicurare la distanza di sicurezza di un 1 metro e in alcuni casi di 2 metri (quando si pratica attività fisica più intensa).

Qualche giorno fa ci eravamo occupati, con un articolo, della problematica dell'incontro tra giovani in un'area di un parco comunale transennata e successivamente un lettore ci ha anche inviato una foto che ritraeva dei giovani che sostavano, creando evidente assembramento e senza rispettare le distanze di sicurezza, in piazza della Libertà (foto sottostante).

Dopo il nostro articolo è intervenuto il Sindaco, Sabatino Di Girolamo, con un video sul suo profilo Facebook, che ha osservato nell'inizio della Fase 2 una città non disciplinata come quella osservata nel periodo della Fase 1. (video a seguire).

In aggiunta a ciò che ha riferito il Sindaco nel video vi inseriamo qui sotto un altro filmato riportante un'intervista al Dott. Giuseppe Nardi, primario del reparto di anestesia e rianimazione dell'ospedale di , il quale lancia un messaggio chiaro e conciso alla popolazione: “Non uscite, non andate in spiaggia”.