18 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Roseto, Corneli: “grave episodio di violenza”

corneli 2

“Ho appreso dell’ultimo grave episodio di violenza avvenuto in Abruzzo, questa volta a Roseto, la mia Città.
Ancora una volta sullo sfondo il tema della discriminazione sessuale.
Nel manifestare la mia più sincera solidarietà alla vittima minorenne, e alla sua famiglia, voglio richiamare l’attenzione sulla necessità di predisporre al più presto delle efficaci misure di controllo sul territorio, per contrastare questi episodi che ultimamente sembrano essere all’ordine del giorno.
Allo stesso tempo ritengo necessario che tutte le istituzioni prendano chiaramente posizione sul tema, non solo mediante l’ovvia condanna, ma soprattuto impegnandosi sul campo della cultura e dell’integrazione sociale.
Noi in Parlamento ce ne stiamo occupando con una proposta di legge specifica sul tema che è in discussione nella Commissione competente.
Poi c’è la scuola, che è il primo ambiente chiamato a dare una risposta educativa al bullismo omofobo.
Non si tratta, infatti, di limitarsi a garantire il diritto all’istruzione in un contesto sicuro e inclusivo, ma anche di educare al rispetto delle studentesse e degli studenti omosessuali e di favorire la creazione di un clima scolastico che supporti la libera espressione dell’identità sessuale di ognuno.
In tal senso anche lo sport va considerato come uno strumento eccellente di integrazione, che può divenire fonte e motore di inclusione sociale, come sottolineato dal Consiglio dell’Unione Europea.
Va pertanto favorita, anche nel contesto extra-scolastico, ogni attività nell’ambito della quale sia possibile promuovere e tutelare il diritto all’uguaglianza tra ogni persona”.

On.le Valentina Corneli

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie