Roseto, Giulio Sottanelli annuncia sua adesione al gruppo “Azione” di Carlo Calenda

sottanelli

Dalla sua Roseto degli Abruzzi l’onorevole Giulio Sottanelli annuncia sua adesione al gruppo “Azione” di Carlo Calenda.

Qui di seguito riportiamo il testo della sua decisione:
“Amiche, amici,
non mi leggete su questa newsletter da molto tempo: esattamente da 877 giorni, l’ultimo numero lo avete ricevuto il 1 marzo 2018, al termine del mio mandato parlamentare. Da allora, guardando indietro, sembra passata ormai una vita.
E ancora di più, se pensiamo soltanto al febbraio 2020, ci sembra ormai di vivere in un altro mondo rispetto a quello che conoscevamo prima dell’emergenza sanitaria ed economica causata dal Covid. La pandemia ha fatto da spartiacque tra il prima e il dopo e ha accelerato tanti cambiamenti che erano già in atto, cambiando le vite di tutti noi e la nostra percezione del mondo.

Come sapete, la mia newsletter è stato sempre uno spazio usato per comunicare e rendere conto della mia attività politica e istituzionale e mai un luogo di pura chiacchiera o propaganda. Ed è per questo che c’è stata questa lunga pausa dall’ultimo invio, coincisa con un mio periodo di ritiro dalla scena politica attiva e dai ruoli istituzionali.
Ho preferito non scrivervi per raccontarvi opinioni e commenti da osservatore esterno su ciò accade nel nostro Paese ma oggi torno a farlo perché ho messo il mio impegno e la mia esperienza a disposizione del nuovo progetto politico lanciato da Carlo Calenda.
A Carlo mi lega una profonda stima e una lunga amicizia, che risale al 2012.
Ci siamo conosciuti ad Italia Futura, quando lui era il coordinatore politico e io il presidente in Abruzzo.
Da lì siamo rimasti sempre in contatto durante gli anni, soprattutto quelli nei quali io ero in Parlamento e lui al Governo.
Sono con lui tra i promotori di Azione, un movimento che vuole lavorare per l’unità e il rinnovamento delle forze liberal democratiche, mettendo al centro competenze e progetti concreti, invece degli slogan retorici”.
Giulio Sottanelli

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

Commenta la notizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: