Roseto, due tartarughe marine morte in spiaggia

tartaruga

I venti di burrasca di ieri insieme a forti mareggiate, hanno causato spiaggiamenti di tartarughe morte sulla costa abruzzese.

I volontari del Centro Studi Cetacei sono impegnati per i rilievi, dopo il rinvenimento di due le tartarughe sulla spiaggia di Roseto degli Abruzzi (Teramo), una sulla spiaggia di Pescara al confine con Montesilvano (Pescara), tre esemplari di Caretta caretta nel comune di Francavilla al Mare (Chieti), e una tartaruga sulla costa di Vasto (Chieti).
Si segnalano due tartarughe vive ed estremamente debilitate che sono state recuperate sulla spiaggia a Giulianova.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

Commenta la notizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: