Samsung A52, uno smartphone equilibrato che accontenta molti

Samsung Galaxy A52
Samsung Galaxy A52

A52 nelle sue due varianti 4G e 5G con due processori diversi, sempre delle galassia Qualcomm Snapdragon, verrà venduto in 4 colorazioni: nero, bianco, azzurro e viola. Gli identici per quanto riguarda il formato misurano in altezza 159.9 mm e in larghezza 75.1 mm con uno spessore di 8.4 mm ed un peso di 189 grammi. Il design non è particolarmente originale con un forellino per la fotocamera frontale immerso nel display e collocato nella parte centrale e un retro con il modulo delle fotocamere disposto in un quadretto a rilievo nella parte in alto a sinistra.

Samsung A52 dimensioni

La cornice laterale dello smartphone è in metallo mentre il retro è in plastica. La plastica offre due vantaggi: il primo riguarda il peso e il secondo la maggiore resistenza agli urti; Ma anche due svantaggi: il primo riguarda la maggiore attitudine a graffiarsi se non si utilizza una protezione (ad esempio una cover) e il secondo la sensazione meno pregiata al tatto.

Punti di forza:

  • Schermo Super Amoled da 6,5” Full HD+ Infinity-O (schermo quasi totalmente senza cornice) con una risoluzione di 1080 x 2400, densità dei pixel pari a 407 ppi e una luminosità fino ad 800 nits. La versione 4G ha 90 Hz di refresh rate (frequenza di aggiornamento dello schermo) mentre la versione 5G ha 120 Hz. Lo schermo, inoltre, offre la tecnologia “Eye Comfort Shield” (che deve essere abilitata dall’utente), che è in grado di modificare automaticamente la temperatura dei colori in base a determinati modi di utilizzo dello smartphone per ridurre l’affaticamento della vista;
  • 128 GB di memoria interna (memoria espandibile con una micro SD fino a 1 TB) e 6 GB di RAM come base di partenza;
  • Fotocamera da 64 Mpx principale con OIS (stabilizzazione ottica dell’immagine)
  • Chip NFC per effettuare pagamenti utilizzando una carta di pagamento abilitata (supporta Samsung Pay e Google Pay) e per scambiare informazioni con altri dispositivi;
  • Resistenza all’acqua di tipo IP67 (il produttore riporta: basato su test condotti tramite immersione in acqua dolce fino a 1 metro, per un massimo di 30 minuti. È sconsigliato l’uso in spiaggia, piscina e acqua con sapone);
  • Due altoparlanti che offrono un suono stereo sorround con tecnologia Dolby Atmos;
  • Sblocco con l’impronta digitale posto sotto allo schermo e riconoscimento del volto 2D (riconoscimento del volto basico e veloce ma poco sicuro);

Caratteristiche:

  • Processori Qualcomm Snapdragon: 720G per la versione 4G (Dual Core 2.3 GHz + Hexa Core 1.8 GHz) e 750G per la versione 5G (Dual Core 2.2 GHz + Hexa Core 1.8 GHz). Il suffisso “G” sta per gaming quindi ottimizzazione per il gioco;
  • Batteria da 4500 mAh con ricarica rapida a 25W;
  • 3 fotocamere:
    • Principale: 64MP OIS AF (apertura F1.8, 0,8µm)
    • Ultra Grandangolare: 12MP FF (F2.2, 1,12µm)
    • Macro: 5MP FF (F2.4, 1,12µm)
    • Profondità (per l’effetto Bokeh o di scontorno): 5MP FF (F2.4, 1,12µm)
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac doppia banda (2.4G+5GHz);
  • Bluetooth v 5.0 (possibilità di collegare due dispositivi audio wireless simultaneamente);
  • USB Type 2.0-C;
  • Localizzazione (GPS, Glonass, BeiDou, Galileo);
  • Dual SIM LTE/4G (uno dei due vani è ibrido ovvero diventa mono sim se si sceglie di mettere una scheda micro SD per espandere la memoria).

Software:

  • Lo smartphone ha a bordo il sistema con la personalizzazione Samsung chiamata One UI. Quest’ultima non richiede tante configurazioni aggiuntive (settaggio dei risparmi energetici delle app per non perdere le notifiche) dopo la prima accensione ed è decisamente ricca di funzioni. Anche i menu delle impostazioni non sono molto dispersivi e sono adatti per la maggior parte dell’utenza.
  • Supporto agli aggiornamenti del software per tre generazioni e dei regolari aggiornamenti di sicurezza per un minimo di quattro anni.

Ambiti da migliorare:

Il prezzo di listino è leggermente alto se si guarda alla concorrenza, sia per i prodotti nuovi e sia per quelli meno recenti, che hanno delle specifiche migliori.

Prezzi:

  • Galaxy A52 4G: prezzo consigliato di 379,90€;
  • Galaxy A52 5G: prezzo consigliato di 459,90€.

Le mie considerazioni:

  • Uno smartphone che secondo me accontenta una vasta gamma di utenti e ne scontenta pochi. Dico questo perché davanti ad un display che sulla carta è di qualità, all’audio stereo grazie ai due altoparlanti, a delle buone fotocamere tra cui la principale che è anche stabilizzata otticamente e al fatto che si possa scegliere di averlo con connettività 5G, non si possa desiderare di più rimanendo nella fascia media. Forse sulla fascia di prezzo a cui verrà venduto inizialmente si ha tanta scelta, guardando soprattutto gli altri marchi. Ma se si vuole un Samsung e si apprezza la propria personalizzazione One UI applicata al sistema Android, è al momento la scelta migliore; nel futuro con un ribasso del prezzo di vendita, potrebbe diventare uno dei migliori acquisti nella fascia media. Concludo attribuendo un aggettivo a questo prodotto: equilibrato.

* L’articolo e le considerazioni si basano sulla scheda tecnica ufficiale del prodotto.

Di Massimo Di Giacinto

Articolista da più di vent’anni. Ha collaborato con diverse testate cartacee e on-line. Ha fondato uno dei primi siti di informazione sul web e una delle prime Web TV in Italia. È appassionato di fotografia, giornalismo, informatica, tecnologia e di tutte le nuove forme di comunicazione.