eurcamping

In base ai risultati della piattaforma Campeggi.com, sito internet che assegna i suoi Certificati di Eccellenza, leggiamo che il Camping Village Eurcamping di Roseto degli Abruzzi (Teramo), ha ottenuto la segnalazione di primo posto in Italia grazie ai suoi riconoscimenti per il 2021.
Le medaglie d’oro sono state assegnate a quattro regioni italiane: Abruzzo con tre menzioni, Sardegna con due menzioni, Emilia Romagna e Toscana con una menzione cadauna.
Campeggi.com offre un aiuto a chi preferisce i campeggi per le sue vacanze, segnalando ogni anno, le strutture migliori, grazie ai suoi i Certificati di Eccellenza.
Sono in pratica riconoscimenti che vengono attribuiti ai camping che si distinguono per la qualità, l’offerta, la posizione geografica e i servizi disponibili che offrono.
Il “Miglior Glamping d’Italia” è stato assegnato al Camping Village Eurcamping di Roseto degli Abruzzi (Teramo).
Il glamping, è una parola che nasce dall’unione dei termini inglesi glamorous e camping, appunto “Glamping”.
In questi campeggi si trascorre la vacanza con la natura tipico del campeggio corredata dal comfort che si vive di solito nei migliori alberghi, il tutto garantito da relax, verde e divertimento.

Il Camping Village Eurcamping si legge nella descrizione “condensa in sé lo spirito dei viaggi on the road e il comfort e la bellezza degli ambienti di lusso tra strutture in legno sopraelevate, mini lodge e la Syrah, una “Tree Tent” unica che permette di dormire sospesi”.
Questo invece quanto si legge in una nota diffusa dalla direzione del Camping Village Eurcamping di Roseto degli Abruzzi.
” Il 2021 è tempo per l’Eurcamping di riconoscimenti, questo prestigioso Certificato di Eccellenza Glamping di Koobcamp arriva infatti subito dopo la Certificazione tedesca top 100 dei campeggi più amati in Italia di Pincamp.de, che ci vede al 50esimo posto, e la Hall of Frame di Tripadvisor”.
La struttura rosetana rimane aperta dal 11 giugno 2021 al 01 novembre 2021.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.