teremo

A Teramo il Consiglio comunale omaggia due cittadini recentemente scomparsi.
Questa mattina il Consiglio Comunale della città di Teramo, in apertura di seduta, con un applauso ha reso omaggio a due concittadini scomparsi nei giorni scorsi.
Su proposta del consigliere Tony Di Ovidio, è stato ricordato Cristiano di Domenicantonio, giovane cittadino scomparso prematuramente. Di Domenicantonio si è contraddistinto per la forte abnegazione nei confronti della città e per l’attenzione riservata alle vicende di Teramo. Liliana Serafini, malata di SLA, è stata ricordata quale esempio di tenacia nelle battaglie per i diritti dei disabili; nel suo caso in particolare, per quelli residenti nelle case popolari.
All’unanimità, con un applauso, i Consiglieri hanno manifestato apprezzamento e ringraziamento per i due concittadini. Il Sindaco, nel suo saluto ha sottolineato “la lealtà e il rispetto delle istituzioni che contraddistinguevano Cristiano di Domenicantonio e la qualità professionale e umana che ne ha sempre caratterizzato la figura”. Di Liliana Serafini, invece, il Sindaco ha sottolineato come “nella parte finale della sua vita la sofferenza non sia stata vana perché, anche grazie al sostegno del marito Antonio Serafini, la sua battaglia è stata utile a tanti malati e alle persone in difficoltà”.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.