L’Aquila, Paganica rugby vince a Messina

rugby paganica
rugby paganica

Il torna vittorioso da Messina. Si è giocato allo “Sperone”, un campo che molti ricordano per quanto terribile come fondo, oggi completamente rinnovato con un meraviglioso manto in sintetico.

Avvio stentato dei ragazzi rossoneri che solo in finale di primo tempo riescono a dare più ordine e concretezza al gioco. Così la prima frazione di gioco si chiude sul 10 a 3 per i rossoneri.

Nel secondo tempo il Paganica è molto più concreto e finalizza il gioco espresso con mete di buona fattura. Da evidenziare tra queste la prima dell’esordiente M. Zaccagnini.

La gara si chiude sul 34 a 3 per i rossoneri bravi a portare a casa i 5 punti

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.