Teramo, derby Rennova vs Giulia Basket

rennova

Rialzare la testa e tornare alla vittoria! E’ questo l’imperativo che aleggia nell’ambiente biancorosso alla vigilia del derby fra la Rennova e la Giulia in programma domenica 3 aprile (ore 18) al PalaScapriano (i biglietti sono in vendita online sul sito www.ciaotickets.com, nei rivenditori autorizzati del circuito Ciaotickets e direttamente al botteghino del PalaScapriano a partire dalle ore 16 di domani). Una sfida che vede da un lato una Teramo a Spicchi a secco di vittorie da 4 turni e dall’altra una squadra che di sconfitte consecutive ne ha accumulate addirittura 12. Ci sono quindi due punti in palio, utili non solo per la classifica ma anche per iniettare vitali dosi di entusiasmo e proseguire al meglio la strada che porta alla conclusione della regular season. La TaSp è ancora alle prese con gli strascichi legati al covid che ha tenuto (e continua a tenere) lontano dal parquet quasi tutto lo staff tecnico. Bisognerà quindi attendere ancora il responso dei tamponi per sapere chi siederà domani sulla panchina di casa. Altamente improbabile la presenza di Emidio Di Donato in campo, si proverà a recuperare almeno Nicolò Bertocco per poter schierare sul parquet la formazione più competitiva possibile. Aldilà di queste problematiche che continuano a rendere travagliata la preparazione delle gare biancorosse c’è sempre l’obiettivo della salvezza diretta da raggiungere al più presto da parte della Rennova e tutti sono consapevoli che ciò dipende innanzitutto dai risultati ottenuti sul campo della squadra di coach Salvemini.

“Veniamo sicuramente da un periodo complicato – ha commentato il capitano biancorosso Marco Cucco in sede di presentazione del match – però, così come non ci siamo esaltati nei momenti positivi della stagione coincisi con i mesi di gennaio e febbraio, allo stesso modo ora dobbiamo stare concentrati e capire che bisogna continuare a lavorare e giocarci tutte le nostre carte fino alla fine. Mancano ancora 6 partite, ci sono ancora tanti punti da poter conquistare e di conseguenza bisogna farsi trovare pronti per affrontare al meglio questo mese di aprile che sarà di certo molto impegnativo. Ora abbiamo il derby contro Giulianova, una partita molto importante, sulla quale ci siamo focalizzati molto in settimana. Non siamo nella condizione di poterci permettere alcun tipo di rilassamento. Giulianova è una squadra che pur avendo smantellato parte del roster ha comunque a disposizione giocatori che questa categoria la conoscono bene, tra cui Caverni e Milani sia tutti. Noi dobbiamo essere sin da subito più agguerriti e avere un atteggiamento migliore, fare di tutto per ottenere i due punti. Non esiste pensare che questa possa essere una partita semplice a maggior ragione perchè veniamo da un periodo complicato e dobbiamo assolutamente cambiare marcia.

In occasione della partita la Teramo a Spicchi aderisce alla Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo e avrà come ospiti al PalaScapriano ragazzi, genitori e operatori dell’associazione Autismo onlus.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.