Roseto, Basket 20.20 attende mercoledì Lanciano

Roseto basket

Neanche il tempo di gioire per la vittoria di Termoli che il Roseto 20.20 torna in campo per sfidare l’Unibasket nel recupero della 3^ giornata di ritorno. I frentani occupano attualmente l’ottavo posto della classifica con un record di 5 vittorie e 9 sconfitte, ma non per questo sono una squadra da sottovalutare. La gioventù e spensieratezza dei rossoneri può infatti giocare brutti scherzi: solo pochi giorni fa hanno rischiato di battere Isernia. Dunque, la Braderm dovrà giocare al massimo delle sue possibilità se vuole ottenere la quarta vittoria consecutiva.

Anche Lanciano ha un roster molto giovane e compete, al pari di molti ragazzi militanti nel 20.20, nel campionato Under 19 Eccellenza nazionale; a livello di prima squadra, disputa da diverse stagioni il primo campionato regionale. Il gruppo guidato da coach Di Tommaso vanta una rotazione lunga, con l’asse portante costituito dal trio Muffa-Ucci-Munjic e da una serie di terribili ragazzi che stanno provando ad emergere. Tra questi spiccano i due lunghi maliani classe 2006, Cissè e Kamatè, entrambi non lontani dalla doppia cifra di media, e Alesso, lungo argentino che produce 13.6 punti a gara.

Coach Ernesto Francani presenta così la gara: “Affrontiamo una squadra in crescita, che ha giocato un ottimo girone di ritorno in cui ha vinto contro Pescara e quasi vinto contro Isernia. Non possiamo quindi sottovalutare l’impegno, anche perché abbiamo un paio di giocatori acciaccati, e dovremo dare il massimo contrastando la fisicità dei loro lunghi”.

Appuntamento a mercoledì 25 gennaio, alle ore 21 al PalaMaggetti con ingresso gratuito.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.