19 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

San Gabriele, 27 febbraio 2024, festa del Santo dell’Addolorata

Martedì 27 febbraio numerosi pellegrini arriveranno al santuario in occasione della festa liturgica di dell'Addolorata. La chiesa universale in questo giorno ricorda la morte del giovane santo, avvenuta nel convento di () all'alba del 27 febbraio 1862. La giornata inizierà alle 6.25 del mattino, quando il campanone del santuario (la campana, che ha un peso di 50 quintali, venne fusa nel 1962 a ricordo del primo centenario della morte del santo) suonerà 24 rintocchi, in ricordo degli anni del santo. Seguirà, alle 6.30, la celebrazione del transito di San Gabriele. Durante l'intera giornata saranno celebrate messe ogni ora (dalle 7 alle 12 e dalle 16 alle 18). Alle ore 11 la messa solenne sarà celebrata da monsignor Giulio Mencuccini, vescovo emerito di Sanggau (Indonesia). Alle ore 15 i pellegrini potranno assistere al concerto delle 14 campane del santuario che suoneranno alcune musiche sacre. Il concerto di campane del santuario è uno dei più grandi d'Europa. Fuse negli anni 1962-1964 dalla Pontifica fonderia Marinelli di Agnone (), le 14 campane (peso complessivo di 25 tonnellate) sono un capolavoro di spiritualità, arte, architettura, artigianalità. La messa delle ore 16 sarà presieduta da monsignor Lorenzo Leuzzi, vescovo di Teramo-. La liturgia sarà animata dal coro Barocco Frentano di (). La messa delle ore 18 sarà animata dalle parrocchie della forania di Isola del Gran Sasso. Seguirà, nella cripta del santo, un concerto del coro Barocco Frentano che presenterà lo Stabat Mater di Pergolesi.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie