18 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Teramo, calcio a 5 Lisciani vince contro L’Aquila City 6 a 1

Serviva vincere, ma anche convincere dal punto di vista della prestazione per dimenticare il ko col
Superaequum e rilanciarsi nella corsa che potrebbe portare al sogno promozione. E la Lisciani
, nella ventunesima giornata di Serie C1 di Futsal, lo ha fatto. Con un perentorio 6-1 interno
contro L'Aquila City, i biancorossi si sono presi la scena del sabato e restano ora a +4 sulla seconda
a 5 giornate dalla conclusione del campionato. Alla vigilia della sfida agli aquilani Mister Di
Domenico si trova a far fronte alle assenze dell'infortunato Passamonti e dello squalificato
Compagnoni, con D'Andrea lasciato precauzionalmente in panchina per tutta la gara. Ma la rosa
lunga e le qualità individuali dei teramani danno la spinta per spuntarla. E l'alba della contesa è
dolce, dolcissima come davvero meglio non si potrebbe chiedere: 2'45” dall'inizio e su un'azione
offensiva della Lisciani sul fronte destro d'attacco, arriva l'autogol di Ciuffini che insacca nella
propria porta nel tentativo di anticipare Galanti su cross basso di Di Blasio. 14” dopo è già 2-0
pressing di due giocatori a recuperare palla a centrocampo, Galanti scavalca la difesa innescando Di
Blasio, tocco preciso del capocannoniere che buca il portiere e lancia i padroni di casa. Al 5' si
sveglia L'Aquila con una punizione di Anemone disinnescata da un attento Di Baldassarre. Quando
la Lisciani attacca, oggi, causa spaventi su spaventi agli avversari. Tra il 6' e il 7' protagonista
Alessio Ferretti, che prima riceve in verticale da Di Blasio e colpisce il palo in diagonale, poi dopo
una ventina di secondi ruba il pallone ad un difensore a due passi dalla porta e insacca il 3-0
teramano. Aquilani che ci riprovano da fuori con Aconito che mira all'angolino ma trova la
deviazione di Di Baldassarre con la punta del piede. 9'02” giocati ed è già 4-0 Lisciani: triplo
corner ospite non concretizzato, sull'ultimo parte il contropiede di Giammarco Di Blasio che
attraversa tutto il campo prima di freddare Litterio con un tocco basso che passa sotto le gambe del
portiere. Il monologo biancorosso continua con la spaccata in diagonale di poco out di Alessandro
Benigni sull'ennesima imbeccata di Galanti. Sveglia agli arancioneri ospiti che arriva da Della
Mora, che al quarto d'ora si gira al limite su Federico Benigni e colpisce il palo esterno. Poco dopo
Ciuffini sfugge alla difesa di casa e si presenta occhi negli occhi con capitan Di Baldassarre, che gli
sbarra la strada, palla ancora al giocatore aquilano che colpisce il palo a porta vuota. Allo scadere
riecco Teramo con la premiata ditta Galanti-Di Blasio a sfiorare il 5-0: lancio del primo per il
secondo che, da pochi metri, non inquadra lo specchio di poco. Nella ripresa ritmi un po' più bassi
per occasioni prodotte, ma quando queste arrivano sanno risaltare. Al 4' Ferretti si sposta sull'out
destro e scarica sull'esterno della rete, poco dopo Federico Benigni appoggia sulla sinistra per
Cotturone che aggancia e manda sotto alla traversa il 5-0 biancorosso. Altro squillo Lisciani con
una splendida azione a tre: Cotturone tocca al centro per Ferretti, sponda per l'accorrente Galanti
che calcia di prima dal limite ma trova i guanti di Litterio a dire di no. Delic con un lob parato da Di
Baldassarre spezza il forcing offensivo locale, e a 11'48'' dalla fine L'Aquila City segna il suo
primo (e unico) gol di giornata con un penalty di Aconito. Lisciani Teramo che prova subito a
riallungare con Ferretti che lascia il tiro a Galanti, che dal limite manca di poco il bersaglio. Il 6-1
arriva non troppo più tardi, quando lo stesso Galanti premia l'inserimento da sinistra di Di Blasio
che attira a sé il portiere e serve sul secondo palo Luca Martelli, pronto a siglare la rete che chiude i
giochi. Una giornata perfetta, soprattutto considerando la prestazione di squadra e l'ottimo apporto
di tutti gli elementi schierati. La Lisciani ora sale a quota 51 punti, +4 rispetto al Superaequum, la
più diretta inseguitrice. Nel prossimo weekend per i teramani ci sarà una delle trasferte più lunghe
dell'intero campionato, in casa di un Futsal alla ricerca di punti pesanti in chiave salvezza
(sabato 9 marzo alle ore 15:00).

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie