22 Luglio 2024
Sport Abruzzo

Roseto, conclusa 33^ edizione Trofeo Ministars

Terminata sabato 15 giugno la 33^ edizione del Trofeo Ministars giocata sui campi di del lungomare di . Un'edizione che ha rinnovato il connubio tra vacanze al mare e pallacanestro per tantissimi giovani atleti ed atlete provenienti da tutta Italia. Il trofeo intitolato da 22 anni alla memoria di Remo Maggetti, il giocatore più forte espresso dal Lido delle Rose. Con la conclusione del torneo Esordienti si può aggiornare l'albo d'oro. A vincere stavolta è stata la squadra della Virtus Padova che in finale ha battuto il Costone Siena al termine di una gara godibilissima ed avvincente.

Nei giorni scorsi si sono conclusi i tornei riservati alla Under 13, vinto dal Basket, e quello Aquilotti vinto da Bee Basket Pescara. La cerimonia di premiazione è avvenuta sabato alla Bellavista Arena alla presenza del Consigliere comunale Simona Di Felice, del Presidente FIP Francesco Di Girolamo, e di Viola Petrini in rappresentanza dell'AISM di , partner etico della manifestazione. I premi individuali sono andati alla Nuova Pallacanestro Dese (premio fair play Manuela Gallicola), a Veronica Bartolozzo (premio solidarietà Franco Sabaini), e a Yuri Di Vincenzo (premio miglior istruttore Marco Marocco).

Da quest'anno inoltre, aggiunto dalla organizzazione un nuovo premio: il tiro di Enzo DJ, alla memoria di Enzo DJ Di Liberatore, storico amico del torneo e del basket giovanile rosetano. A vincere la prima edizione Sebastian Rosa della Nuova Pallacanestro Dese Verde.

Soddisfatto a fine manifestazione Saverio Di Blasio della Scuola Minibasket Roseto, organizzatrice del Trofeo, questo il suo commento: “Abbiamo anche stavolta vinto una grande sfida, grazie all'impegno di tutti i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato ai nostri tornei, sempre mettendoci impegno passione e responsabilità, dando vita a partite avvincenti e corrette, nel più puro spirito sportivo. Una settimana di basket giovanile possibile grazie all'impegno di un grande staff e a quello di tutti gli istruttori delle squadre partecipanti. Lasciatemi ringraziare anche il Comune di Roseto degli Abruzzi, la FIP Abruzzo, gli amici delle ambulanze dell'Ada di Teramo e dell'AISM di Teramo, tutte colonne di questo nostro bel trofeo Ministars. L'appuntamento è per l'anno prossimo, proveremo di nuovo a stupirvi”.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie