Pineto, a teatro con: Eppur mi son scordato di me

La commedia “Eppur mi sono scordato di me” di Gianni Clementi, interpretata e diretta da Paolo Triestino, andrà in scena venerdì 22 febbraio 2019, alle ore 21:00, al teatro comunale di Pineto. Il conosciuto attore italiano, decisamente laborioso in ambito teatrale, cinematografico (anche come doppiatore) e televisivo riuscirà nell’intento di far viaggiare il pubblico con la fantasia, attraverso un ritratto divertente, originale, ma anche commovente, grazie alla musica di Lucio Battisti.

Uno spettacolo definito dalla critica “una colonna musicale della nostra vita”. L’iniziativa rientra nella terza edizione della stagione teatrale di Pineto, diretta da Sonia Costantini. “Con il penultimo appuntamento della stagione teatrale della nostra città – commenta l’Assessore agli Eventi del Comune di Pineto, Cleto Pallini – gli spettatori avranno l’occasione di vedere in scena un attore molto amato e valido e potranno rivivere le emozioni che le canzoni di Lucio Battisti hanno sempre saputo regalare. Complimenti a Sonia Costantini per la cura nella direzione artistica del progetto che ha riscontrato un grande consenso da parte del pubblico e che anche per questo appuntamento, sono certo, farà riscontrare una grande partecipazione”.

La stagione si concluderà il 22 marzo alle 21 con un omaggio al Teatro dialettale: in scena “Vite è tutte n’esame” con la compagnia “Li Sciarpelite di teatro e…” con la regia di Pina Di Salvo.