17 Giugno 2024
Cinema e TeatroRubriche

Teramo, Chi mi battezze mi è cumbare

Chi mi battezze mi è cumbare

La famiglia e la gestione degli anziani al centro del primo appuntamento di Teatro Dialettale.
Domenica 3 novembre alle 17,00 il palcoscenico del Teatro Comunale di ospiterà la Compagnia I giovani amici del teatro, di Pescara, impegnata nel primo spettacolo della Rassegna di Teatro Dialettale organizzata dal Comitato Regionale F.I.T.A. Abruzzo in collaborazione con ACS dal titolo “Chi mi battezze mi è cumbare” scritto e diretto da Paolo Crisante.
Chi mi battezze mi è cumbare è un detto per dire che si è disposti a fare un favore a chi lo ha fatto a te.
E' una commedia in due atti, brillante, divertente, ricca di spunti comici ma anche di momenti di riflessione.
L'autore ha voluto rappresentare uno spaccato della nostra società, focalizzando l'attenzione su importanti tematiche sociali come il tema degli anziani e dei malati.
Problemi che molto spesso trovano soluzione solo grazie alla disponibilità delle famiglie interessate.
Il tutto trattato con pudore e leggerezza.
In scena una classica decorosa famiglia matriarcale il cui fulcro è costituito dall'anziana mamma Isidora.
Quest'ultima è sempre stata molto oculata, attenta alle esigenze della famiglia ma ormai da diverso tempo sostiene spese molto rilevanti per le sue modeste entrate…

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie