Teramo, Liceo Braga, arrivano rimborsi per adeguamento immobili e affitti

braga gaetano

La SMEA, Struttura di Missione per il superamento delle emergenze di Protezione Civile, ha disposto il trasferimento delle somme necessarie a fronteggiare le spese relative alla delocalizzazione del Liceo Braga.
Si tratta del rimborso delle spese sostenute per i lavori di adeguamento funzionale degli immobili in cui la Scuola di Studi Superiori ha trovato sede provvisoria, e di quelle per i canoni di locazione dal 2017 al 2020.
Il risultato è stato possibile grazie all’azione attivata dal Comune di Teramo, che si era interessato sin dal febbraio 2019, avviando una interlocuzione con la Protezione Civile, in ragione dell’impegno assunto con il Braga. Il rimborso si concretizza in 147.751,12 euro per l’adeguamento funzionale e 121.049,07 euro per gli affitti, per un totale di 268.800,19 euro. Tale somma, che era già stata ritenuta ammissibile dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, ha un valore tanto più grande se la si considera come ristoro per le somme sostenute dalla Scuola per rimanere in attività.

Il Sindaco Gianguido D’Alberto sottolinea l’importanza della notizia: “E’ così raggiunto un obiettivo che rappresenta più che una boccata d’ossigeno per il Liceo Musicale. Siamo riusciti ad ottenere i fondi, dopo che in passato si era in pratica abbandonato il Liceo, con la caparbietà con la quale abbiamo presentato le nostre ragioni. Viene implicitamente conferma poi, la capacità di tessere interlocuzioni autorevoli con enti e istituzioni (in questo caso Regione e Protezione Civile), a implicito vantaggio di tutta la città. Ringrazio la Protezione Civile, sia nella sua articolazione regionale che in quella nazionale, per la sensibilità manifestata”.

Lino Befacchia, presidente del Liceo Braga dichiara: “Con questa operazione la città recupera credibilità dopo che la superficialità del passato aveva creato innumerevoli difficoltà, apparentemente insormontabili. L’ostinazione del Sindaco D’Alberto per giungere a questo risultato, consente di recuperare dal nulla somme per noi fondamentali e restituisce orgoglio alla nostra istituzione che ora vede un futuro più sereno. Così, siamo in grado di azzerare i debiti e fare un piano di investimenti per nuovi strumenti, per ampliare l’offerta formativa e soprattutto per sostenere gli studenti meritevoli”.

Il presidente Befacchia, unitamente al Sindaco D’Alberto, ringraziano il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Umberto D’Annuntiis, per il contributo prezioso fornito, atteggiamento che manifesta ancora una volta come la sinergia di intenti tra enti ed istituzioni sia foriera di risultati che si riverberano positivamente sul territorio. Un ringraziamento anche al Dott. Borrelli della Protezione Civile, fondamentale per il raggiungimento del risultato.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: