Roseto, Pallacanestro vince su Corato 86 a 58

pallacanestro roseto

Non si ferma la Liofilchem Roseto, settima vittoria in fila ai danni di Corato, in un PalaMaggetti tirato a festa nella settimana che porterà al Natale. Biancazzurri che ora corrono come forsennati, 18 punti in classifica, -4 dalla capolista Ruvo e -2 dalla seconda Caserta, in quella che è stata l’ultima gara dell’anno. Dopo un avvio di stagione difficile, ora Roseto si sta plasmando sempre di più, crescendo gara dopo gara e sopperendo anche a problemi inerenti il roster (oggi out Zampogna e Santiangeli non al meglio).

Liofilchem che ha legittimato la vittoria con un crescendo di giocate importanti, e un attacco capace di segnare 86 punti, senza dimenticare l’ottimo lavoro che sta facendo la fase difensiva da inizio stagione, la migliore dietro Ruvo: gli ospiti hanno avuto nel duo Infante-Stella i finalizzatori chiave, brava la difesa rosetana però a limitare il collettivo pugliese, e concedere le briciole da terzo periodo in poi. Detto della difesa, la meta campo offensiva ha regalato nuovamente momenti di raggiante, nonostante una difesa, quella coratina, non sia une delle più efficaci. Roseto ha avuto il merito di cambiare a gara in corso dettagli importanti, anche quando Corato si è disposta per larghi tratti a zona, mandata in frantumi dai vari Di Emidio, Morici e Dincic e soprattutto dopo l’uscita di coach Quaglia, mandato negli spogliatoi dalla coppia arbitrale.

Miglior realizzatore dell’incontro un superlativo Nicolas Morici (doppiamente raggiante per la vittoria mondiale della sua Argentina), 18 punti con 8/12 al tiro, 8 rimbalzi e 3 assist, 17 e un rotondo 3/3 dai 6,75 per capitan Di Emidio, 16 e 7 falli subiti da parte di un sempre più convincente Dincic.

Prossimo impegno Domenica 8 Gennaio alle ore 18 a Monopoli per il primo match dell’anno nuovo, valevole per la 14a giornata di regular season.

LIOFILCHEM ROSETO-ADRIATICA INDUSTRIALE CORATO 86-58 (20-16; 42-24; 61-48)

ROSETO: Ronca , Fiusco 6, Zampogna ne, Dincic 16, Morici 18, Seck 7, Mastroianni 6, Amoroso 6, Di Emidio 17, Natalini 2, Santiangeli 6 Coach: Quaglia.

CORATO: Idiaru 7, Gatta , Del Tedesco Alves 3, Stella 14, Battaglia 8, Artioli 3, Sgarlato n.e., Vukosavljevic n.e., Gambarota 7, Infante 16 All. Putignano

Tiri da 2: Roseto 22/38, Corato 16/29.
Tiri da 3: Roseto 7/23, Corato 6/30.
Tiri liberi: Roseto 21/24, Corato 8/12.

Rimbalzi: Roseto 38 (Morici 8), Corato 33 (Infante 9).

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.