26 Febbraio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, il regista Flavio Sciolè selezionato al San Giò Verona Video Festival

Il regista è stato selezionato al 29° San Giò Video Festival che si svolge nella capitale scaligera dal 23 al 27 luglio 2023.
Sarà presentato e proiettato in anteprima mondiale il suo cortometraggio dal titolo ‘Il gregge'.

scena del corto di Flavio Sciolè “Il gregge”

Per l'autore di si tratta dell'ottava partecipazione.
Il Festival giunto alla sua ventinovesima edizione è organizzato dal Cineclub Verona (fondato negli anni Trenta) e patrocinato dal comune di Verona. Il suo corto è stato presentato insieme agli altri alla presenza del direttore artistico del festival Ugo Brusaporco, del Presidente del Festival Michael Benson, di Giuseppe Genovesi del Cineclub Verona, e del presidente di Giuria Letizia Giorgelè.

Verona, sala proiezioni, ex chiesa di Santa Maria in Chiavica

La location scelta per le proiezioni è la ex chiesa di Santa Maria in Chiavica. La caratura internazionale dell'evento denominata come Festival internazionale di altre immagini in movimento, è confermata dalla presenza di circa 30 paesi, e tra questi sono solo tre i titoli italiani selezionati presenti tra cui quello di Sciolè.
Il corto, di natura sperimentale, si avvale delle musiche di Io Veneris Orbis, compositore che ha già collaborato con Flavio Sciolè in altre produzioni.
Il giorno di proiezione del corto è programmato per lunedì 24 luglio, alle ore 21,00; il titolo come abbiamo già scritto risponde al nome di “Il gregge” e vede la regia, il soggetto, il testo, la fotografia, e il montaggio curato da Flavio Sciolè , realizzato e prodotto da Art Video, con musiche di Io Veneris Orbis.
Si propone come un gregge reale che vuole rappresentare un gregge umano. Un video sperimentale che prosegue il percorso anticinematografico di Sciolè.

L'artista Flavio Sciolè, 1970, vive nella città di Roseto degli Abruzzi, ().
Attore e regista da circa trent'anni agisce in teatro e nel mondo del cinema.
I suoi film sono stati proiettati in centinaia di eventi in tutto il mondo e sono distribuiti on demand da Streeen!, Holy Film e da Indiecinema.
Negli ultimi tre anni a partecipato a circa cinquanta festival in tutto il mondo (USA, Armenia, ecc).
Nel 2019 gli è stata dedicata una retrospettiva di otto ore al Macro Asilo di .
Nel 2021 ha vinto il premio del pubblico (Audience Choice Award) al Burnt Video Art and Experimental Film Festival di Montreal (Canada).
Nel 2023 ha partecipato a diversi festival, tra cui: ALC Videoart Festival (Spagna), XPRMNTL anti-festival di Londra, Denver Monthly Film Awards (USA).

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie